logo-print

Home Esplorare I villaggi del Golfo da visitare Sainte-Maxime

Sainte-Maxime

01/10/2020

Un villaggio vivo tutto l'anno

Un villaggio vivo tutto l'anno

Provenzale ed elegante, Sainte-Maxime è l'esempio di stazione balneare, con i suoi luoghi per il mare, per le escursioni, il suo casino, le sue innumerevoli attività di svago per i più piccoli ed i più grandi, i suoi commerci, ristoranti e bar, e le sue animazioni. Al riparo dai venti grazie alla catena di monti Maures, Sainte-Maxime conta circa 10 km di spiagge di sabbia, premiati con la famosa etichetta Pavillon Bleu, che ne sottolinea la qualità delle sue acque. Qui, ci si potrà divertire con gli sport acquatici o semplicemente riposandosi.

 

Sainte-Maxime una cittadina viva tutto l'anno

Numerosi sono i negozi, i ristoranti ed i bar nei quali vi fermerete nelle vostre lasseggiate sul lungomare o nel cuore della città vecchia.

La vita culturale e festiva non si riposa. Il Carré Gaumont, centro per spettacoli, vi offre un programma eclettico e di grande qualità per la danza, il teatro, il canto ed il circo….

Riguardo agli eventi ed animazioni, ce ne sono durante tutto l'anno. Solo per citarne alcuni: in febbraio, il Corso della mimosa (Sainte-Maxime si trova sulla Route della Mimosa) ; in marzo, spazio al Salon des Vignerons e della Gastronomie ;  poi, all'inizio della bella stagione, la Jetcup (campionato di jetski), o ancora Fest'Italia, il grande mercato di prodotti italiani;  la festa votiva della Santa Patrona della città  (Bravades), le feste della Saint-Jean e della Saint-Pierre in giugno; le serate di gala al Théâtre de la Mer tutte le estati; ed il Sainte-Maxime Free Flight World Masters o il rally del Var in autunno.

Destinazione familiare per eccellenza, la città di Sainte-Maxime da sempre consacra particolare attnezione ai bambini. Il suo dinamismo, il suo know how e la sua esperienza con le famiglie sono state riconosciute dalla certificazione « Famille Plus ».

In famiglia ameremo divertirci al parco acquatico mentre tra adulti sarà tivertente tentare la propria chance al casino…

Sainte Maxime detiene anche un suo patrimonio

Ci sono dei siti storicamente interessanti; la Tour Carrée (XVIesimo secolo) sul porto, dove sorge il museo dedicato alle tradizioni locali, e che si trova davanti ad una chiesa dotata di un bellissimo altare in marmo e di una campana del XVIIIesimo secolo; su una collina, il château des Tourelles, nel quale Léon Gaumont, pioniere del cinema, passerà gli ultimi anni della sua vita;  troviamo inoltre gli originali musei del fonografo, della musica meccanica e delle invenzioni.

A Sainte-Maxime viene prodotto olio d'oliva e vino AOC Côtes-de-Provence.

Da qui parte inoltre qualche bel sentiero di passeggiata per le colline boschive o si puo' visitare un orto botanico che permette di scoprire su 3 ettari oltre 60 specie vegetali tipiche del mediterraneo.

BrefIl più grande centro del Golfo di Saint-Tropez ha tutto per sedurre coloro che vorrebbero passarvi le proprie vacanze in famiglia.

Copyright : provenceweb.fr

►Verso l'ufficio del turismo di Sainte-Maxime
 Ritorno al menù Terra di Scoperta

Facebook

Twitter

Instagram

Map

Galleria foto

Video Library

By continuing your navigation, you accept the use of third-party services that may install cookies Personnaliser