logo-print

Home Gli eventi

Exposition Plastic Art Fair

Dal 24 settembre al 2 ottobre 2021

Exposition Plastic Art Fair

 

 

Arte

 

 

Dal 24 settembre al 2 ottobre 2021, si svolgerà la prima esposizione di Plastic Art Fair. Con questa iniziativa, un collettivo cerca di sensibilizzare il pubblico sui rifiuti marini e l’inquinamento da microplastiche, creando delle opere d’arte multimediali partendo da plastiche raccolte a bordo mare tra il Golfo di saint Tropez, le insenature marsigliesi e l’Etang de Berre.

 

Recenti ricerche mostrano che inghiottiamo l’equivalente del peso in plastica di una carta di credito a settimana. La materia sintetica, vero simbolo dei nostri tempi è presente oggi su tutta la superficie del pianeta: in particolare nell’acqua potabile, nell’aria e nel sale. Le microparticelle di plastica, provenienti dai nostri rifiuti erosi, ci interrogano sulla pertinenza del loro utilizzo a larga scala. L’esposizione tenta d’identificare il flusso delle particelle antropocene, d’interrogare il loro significato tra la nostra civiltà e di informare in merito alle conseguenze probabili del nostro consumo eccessivo.

 

Davanti a questa osservazione, il collettivo Plastic Art Fair ha deciso di lavorare in collaborazione con MerTerre per sensibilizzare il grande pubblico su queste problematiche. MerTerre è un’associazione marsigliese che si impegna da 20 anni per raggiungere un obiettivo a zero rifiuti selvatici e marini, apporta la sua competenza sul soggetto e accompagna la realizzazione del progetto. Grazie a lei, centinaia di chili di plastica ottenuti dalla raccolta dei rifiuti sono stati rassemblati per creare le opere.

 

L’esposizione mette sotto i riflettori 3 artisti contemporanei che hanno ognuno esplorato questa materia prima e il suo simbolo. Dalla scultura con James Shaw, alla fotografia per Charles Thiefaine, passando dal realizzatore Edouard Granero per la realizzazione di un corto metraggio... ognuno ha saputo portare il suo universo e la sua sensibilità.

Una parte dei ricavati della vendita delle opere sarà versata all’associazione MerTerre così come ad altri organismi che sviluppano processi innovativi per ridurre e riciclare la produzione della plastica.

 

La volontà del collettivo Plastic Air Fair è di sviluppare una nuova rete di collezionisti incoraggiandoli ad acquisire opere d’arte che danno un significato all’ambiente.

 

Salle et cour Gambetta

Facebook

Instagram

Map

Galleria foto

Video Library

By continuing your navigation, you accept the use of third-party services that may install cookies Personnaliser