logo-print

Home Gli eventi

Signac et Saint-Tropez

Dal 5 maggio al 9 ottobre 2022

©Ville de Saint-Tropez

©Ville de Saint-Tropez

©Ville de Saint-Tropez

©Ville de Saint-Tropez

©Ville de Saint-Tropez

Mostra di Paul Signac
Anche se il nome di Signac è indelebilmente legato a Saint-Tropez, alcuni non sanno quanto egli sia stato intrinsecamente all'origine della fortuna artistica e patrimoniale della città del Var.


Maggio 2022 è il 130° anniversario dell'arrivo del pittore a bordo dell'Olympia nel porto di Saint-Tropez. Il museo di Saint-Tropez, la cui prima configurazione del Museon Tropelen, creata nel 1922, gli deve molto, non può che onorare la sua memoria con la mostra temporanea Signac e Saint-Tropez.

Così, durante i mesi di maggio e giugno, numerosi eventi e attività segneranno questa importante commemorazione sotto il titolo: "Nella scia di Signac".


Questo esperto marinaio, accompagnato dalla donna che sarebbe diventata sua moglie, lasciò un'impressione molto onorevole in un certo giorno di maggio del 1892, poco prima della Bravade, per il suo modo di manovrare e di attraccare. Gli abitanti, che hanno assistito alla scena, hanno notato che non si trattava di un principiante.


Questo notevole arrivo ha suggellato più di 20 anni di vacanze secondarie e di ispirazione sempre rinnovata, dando origine a opere che hanno reso Saint-Tropez leggendaria. La presenza di Signac a partire dal 1892; attesta senza dubbio l'inizio di una vera e propria fucina artistica, una sorta di laboratorio delle avanguardie, conferendo così a Saint-Tropez una fama prima artistica, poi letteraria, cinematografica, festiva, e poi sempre più turistica con una vernice da jet-set che non ha, tuttavia, totalmente minato l'autenticità della penisola.


La personalità di Signac, la sua ospitalità, la sua influenza su molti pittori che venivano a soggiornare a Saint-Tropez, il suo ruolo di mentore per le giovani generazioni, testimoniano il manifesto di un libero pensatore (tendenza anarchica), molto aperto ai vari modi di espressione artistica... ha immortalato in qualche misura i paesaggi costieri del golfo, conferendo loro una sorta di immutabilità patrimoniale. Lui e i suoi amici pittori che formarono il gruppo di Saint-Tropez dal 1892 al 1914, lasciarono molteplici testimonianze della penisola e dell'architettura delle case sulla banchina, così durante la ricostruzione dopo il bombardamento del porto, fu impossibile non ripristinare le facciate identiche.

Questo pittore carismatico sapeva come ingrandire i pini a ombrello (tra cui il famoso pino Bertaud)... quando si cammina lungo il sentiero costiero, per esempio, è come se si camminasse in un quadro di Signac! (le barche sono cambiate un po' nella forma e nel numero, però...). Vere e proprie frasi premonitrici e manifeste dello stupore in cui si trova alla scoperta di Saint-Tropez: "Da ieri mi sono installato e nuoto nella gioia (...) Di fronte alle rive dorate del golfo, le onde blu che muoiono su una piccola spiaggia, la mia spiaggia è un buon ancoraggio per l'Olympia (...) Sullo sfondo, le sagome blu dei Maures e dell'Esterel - ho qualcosa su cui lavorare per tutta la vita, questa è la felicità che ho appena scoperto..." (lettera di PS a sua madre, p. 3). (lettera di PS a sua madre, metà maggio 1892) Queste citazioni, spesso utilizzate per comprendere il legame dell'artista con la città, confermano che Signac, dopo Maupassant, è effettivamente il principale scopritore di Saint-Tropez.


Dal 05/05 al 09/10/2022, ogni giorno.


Tarrifa intera: a partire da 6 €, Prezzo ridotto: a partire da 3 €, Membro: a partire da 3 €, Adolescente (12-18 anni): a partire da 3 €, Gruppo adulti: a partire da 3 €. Gratuito: Icom, disabili (+ accompagnatore), persone in cerca di lavoro, stampa, amici del museo (presentazione di tessere per tutte queste categorie) Montaggio/smontaggio della mostra: tariffa unica 3€.

Contatto

Musée de l'Annonciade

2 Place Georges Grammont

83990 Saint-Tropez

04 94 97 45 21

04 94 17 84 10

info@sainttropeztourisme.com

Facebook

Instagram

Map

Galleria foto

Video Library

By continuing your navigation, you accept the use of third-party services that may install cookies Personnaliser