logo-print

Home Gli eventi Esposizioni

I COLORI DI NADIA

Dal 3 luglio al 14 novembre 2021

LES COULEURS DE NADIA

LES COULEURS DE NADIA

Mostra d'arte presso il museo dell' Annonciade di Saint-Tropez

Mostra


Il museo dell’Annonciade dedica una mostra a Nadia Léger (1904-1982), volendo dar luce ad un'artista affermata, rimasta fino ad ora nell'ombra. Il suo immenso talento è stato spesso offuscato dalla celebrità di suo marito, il pittore Fernand Léger a cui ha consacrato la sua vita.

Eppure Nadia Léger è all'origine di un' opera ricca e diversificata, di una straordinaria modernità. Le sue opere attraversano le più grandi correnti artistiche del ventesimo secolo, dal suprematismo al cubismo, passando per il surrealismo fino al realismo socialista dalle tonalità cromatiche che anticipano la Pop art.

In URSS, la giovane Nadia Khodossievitch firma le sue prime opere sotto lo scudo di Malevitch, pioniere del suprematismo, di cui fu alunna, di Strzeminski, icona dell'avanguardia polacca, prima di raggiungere a Parigi l’atelier di Amédée Ozenfant e Fernand Léger. Nella capitale delle arti fa fronte comune con Mondrian o Arp e strizza l'occhio a Picasso, Chagall ma anche a tutta l’intelligenzia dell'epoca.

La mostra « I colori di Nadia » che si terrà dal 3 luglio al 14 novembre 2021 al museo dell’Annonciade, offrirà al pubblico l'occasione di apprezzare quest'artista troppo a lungo rimasta sconosciuta. Un programma culturale di conferenze e dibattiti che permetterà di mettere in primo piano le pittrici della prima metà del XXesimo secolo.

Les couleurs de Nadia, les nocturnes du lundi

 

Musée de l'Annonciade
Soggiorno-arte-cultura

Versione russa

Facebook

Instagram

Map

Galleria foto

Video Library

By continuing your navigation, you accept the use of third-party services that may install cookies Personnaliser