logo-print

Home Prenotazione di attività ed eventi

Ambroisine BRE, Mathilde CALDERINI, Ismaël MARGAIN

Il 15 giugno 2021

Prenota la tua esperienza, l’attività sportiva, i concerti, i teatri, gli eventi, le visite guidate, escursioni in barca, il trekking, le degustazioni nel golfo di Saint-Tropez chiamando il : +33 (0)4 94 97 45 21

A seconda delle condizioni sanitarie

 

15 /6/ 19 h :

  • Ambroisine BRE, mezzo-soprano
  • Mathilde CALDERINI, flauto
  • Ismaël MARGAIN, piano

Concerti al Cinéma-Théâtre La Renaissance, Place des Lices, Saint-Tropez

 

Prenotate i vostri biglietti online

Ufficio del Turismo di Saint-Tropez. 
 +33 (0)4 94 97 45 21 - info@sainttropeztourisme.com

 

Ambroisine Bré

Il mezzosoprano Ambroisine Bré ha iniziato la sua formazione musicale molto presto in un corso di perfezionamento prima di entrare nel corso per giovani cantanti professionisti al CRR di Parigi. Nel 2013, è entrata nella classe di Yves Sotin al CNSM di Parigi. Vincitrice di diversi concorsi lirici, ha vinto quattro premi nel 2017 al "Mozart de l'Opéra" al TCE e poi ha vinto, con il pianista Qiaochu Li, il Grand Prix Duo Singer/Piano del Concorso Internazionale Nadia e Lili Boulanger 2017. La carriera di Ambroisine Bré è decollata su diversi grandi palcoscenici europei. Nel 2018, ha cantato il ruolo di Sesto in La Clemenza di Tito a Praga (dir. Marc Minkowski). La scorsa estate ha tenuto un recital di melodie francesi al Festival de Radio France, poi è stata ascoltata al Festival de la Chaise Dieu e al Festival Sinfonia nel Périgord con Les Talens Lyriques (dir.Christophe Rousset) in un programma intitolato "Les Larmes de la Vierge" (Rossi, Monteverdi, Perti, Vinci, Haëndel...). Nel 2018 è stato ascoltato in La Tentation de l'Italie (Le Berger Fidèle (Rameau) e La Morte di Lucrezia (Montéclair)) con Les Talens Lyriques alla Philharmonie du Luxembourg e alla Staatsoper di Berlino.

 

 

Mathilde CALDERINI

Ha co-fondato l'Ensemble Ouranos, un quintetto di strumenti a fiato a geometria variabile con il clarinettista Amaury Viduvier. Recentemente hanno vinto il Primo Premio e il Premio del Pubblico al Concorso Internazionale di Musica da Camera Carl Nielsen di Copenhagen e hanno registrato il loro primo CD con l'etichetta NoMad Music. Mathilde si esibisce regolarmente con il complesso Les Dissonances di David Grimal e con solisti di fama come Bertrand Chamayou, Renaud Capuçon, Sylvain Blassel, Xavier Demaistre, Guillaume Bellom, Aurèle Marthan, Yan Levionnois, Denis Pascal...  Mathilde CALDERINI ha studiato il flauto con Claude LEFEBVRE al CRR di Parigi, poi con Sophie CHERRIER e Vincent LUCAS al CNSM di Parigi. Ha poi studiato alla Royal Academy of Music di Londra con William BENNETT e Samuel COLES.


 

Ismaël Margain

Ismaël Margain è nato nel 1992 a Sarlat dove ha iniziato la sua formazione musicale (pianoforte, flauto, sassofono, jazz, scrittura...). Il pianista e direttore d'orchestra Vahan Mardirossian, con il quale Ismaël lavora da quando era molto giovane, lo presenta al suo ex maestro Jacques Rouvier che lo prepara per l'esame di ammissione al Conservatorio di Parigi. Accettato all'unanimità, sceglie di unirsi alla classe di Nicholas Angelich e poi, quando quest'ultimo se ne va, di continuare la sua formazione con Roger Muraro e Michel Dalberto.  Vincitore del Concorso Internazionale "Génération SPEDIDAM 2011", 1° Premio al Concorso della Società delle Arti di Ginevra, è al Concorso Long-Thibaud 2012 che il grande pubblico scopre Ismaël. Dopo aver suonato il concerto n°23 di Mozart in finale, vince il Premio del Pubblico e il 3° Gran Premio Marguerite Long assegnato dal presidente della giuria Menahem Pressler. Ha suonato di nuovo questo concerto ai "Victoires de la Musique Classique 2015", dove è stato nominato nella categoria "solista strumentale rivelazione".  In seguito a questi premi Ismaël è andato in tournée in America Latina e negli Stati Uniti per una serie di recital e master class, poi tornato in Europa si è esibito in Germania, Svizzera, Italia, Spagna e Bulgaria.   È ospite regolare di numerosi festival (Pasqua e Agosto musicale a Deauville, Chopin a Parigi, Menton Music Festival, Piano aux Jacobins a Tolosa, Nohant Festival Chopin, l'Esprit du Piano a Bordeaux, Lille Piano(s) Festival, Pianoscope a Beauvais, Festival di Mecklenburg-Vorpommern e Klavier Ruhr Festival in Germania, All about piano a Londra ...) dove si esibisce in assolo e musica da camera, in particolare con Alexandra Soumm, Renaud Capuçon, Adrien La Marca, Yura Lee, Edgar Moreau, Bertrand Chamayou, il Quartetto Hermès . .. A Parigi, si esibisce alla Salle Cortot per il Centre de Musique de Chambre, ma anche alla Salle Gaveau, al Musée d'Orsay, all'Auditorium del Louvre, alla Cité de la Musique, al Théâtre des Champs-Elysées.  Suona come solista con l'Orchestre Philharmonique de Radio France, l'Orchestre National de Lille, l'Orchestre Philharmonique de Nice, l'Orchestre de l'Opéra de Marseille, l'Orchestre National d'Île de France ...


Ismaël Margain è un artista associato alla Fondazione Singer Polignac, vincitore del premio Yamaha Music Foundation of Europe, sostenuto dalla Fondazione SAFRAN, dalla Fondation l'Or du Rhin e dalla Fondazione Banque Populaire. Nel 2010 ha formato un duo con Guillaume Bellom con il quale ha registrato due dischi, dedicati a Mozart e Schubert (ffff in Télérama) sull'etichetta Aparté/Harmonia Mundi. Poi ha fatto 3 registrazioni dal vivo per l'etichetta B Records: Mendelssohn nel 2015, Schubert solo nel 2017, e un recital per 2 pianoforti con Guillaume Bellom nel 2018.

 

PROGRAM



« Il était une flûte… »
1 – Syrinx – Claude Debussy (flûte)
2 – Viens, une flûte invisible – André Caplet (Piano/voix/flûte)
3 – Les trois chansons de Bilitis – Claude Debussy (piano/voix)
4 – Nocturne et allegro scherzando - Philippe Gaubert (piano/flûte)
5 – Shéhérazade – Maurice Ravel (Piano/voix/flûte)
6 – Fantaisie – Gabriel Fauré opus 79 (piano/flûte)
7 – Les roses d’Ispahan - Gabriel Fauré (piano/voix)
8 – Psyché – Emile Paladilhe (piano/voix)
9 – La feuille de peuplier – Camille Saint Saëns (Piano/voix/flûte)
10 – L’enlèvement – Camille Saint Saëns (Piano/voix/flûte)
11 – Sonate – Francis Poulenc (piano/flûte)
12 – Nos souvenirs qui chantent – Francis Poulenc/ Paul Bonneau (piano/voix)
13 – La Capinera – Julius Benedict (Piano/voix/flûte)

Booking

Saint-Tropez Tourisme

8 Quai Jean Jaurès
83990 Sain-Tropez

+33 (0) 4 94 97 45 21

info@sainttropeztourisme.com

www.sainttropeztourisme.com

Facebook

Instagram

Map

Galleria foto

Video Library

By continuing your navigation, you accept the use of third-party services that may install cookies Personnaliser