logo-print

Home Sapere tutto su Saint-Tropez Saint-Tropez e l'architettura

Saint-Tropez e l'architettura

Saint-Tropez ha conservato la sua identità e le sue vestigia, testimoni di un ricco passato marittimo.

 

Con un fascino immutabile, le facciate, per lo più strette e alte, sono vestite di rosa e ocra per abbinarsi al cielo blu.

 

Passeggiando per le strade pittoresche del villaggio, scoprite i dettagli architettonici che raccontano la storia di Saint-Tropez:

 

la chiesa con una facciata di calcare bianco in puro stile gesuita,

 

Nella strada accanto alla chiesa, una bella casa antica con una terrazza invisibile che domina i tetti della città è stata per molto tempo utilizzata come                                              showroom dall'arredatore Henri Garelli prima di essere acquistata da una nipote di Lord Mountbatten,                                                                                  
 

il mercato del pesce il cui affresco a mosaico firmato dall'artista Peï, rappresenta il dio Nettuno,

 

la porta « Maure » al n° 26 della rue Allard, che ha potuto conservare la sua testa di turco serpentina e la porta gotica al numero 25,

 

il lavoir in pietra, sormontato da una superba cornice esposta, era un luogo di incontro molto vivace.

 

Nella rue de la Citadelle, una casetta del XVIIIesimo secolo, squisitamente romantica, era la residenza dell'architetto Philippe Tallien. Oggi, è una delle suite dell'hotel Yaca con una vista mozzafiato sulla Cittadella.

 

La Citadelle e l'imponente sentinella di pietra che domina la città. I suoi quattro cannoni sorvegliano il mare da più di quattro secoli. Raso al suolo per la prima volta nel 1596, poi rapidamente ricostruito, Luigi XIV vi installò un presidio reale. Oggi, un museo navale è stato allestito nei sotterranei e mantiene viva la memoria della vocazione marittima di Saint-Tropez.

 

La Lattitude 43, imponente edificio bianco a forma di transatlantico, progettato dal geniale architetto Georges-Henri Pingusson nel 1932 fu construito in appena sei mesi, in cemento armato. Originariamente, un complesso alberghiero di lusso, ultra moderno e all'avanguardia, con 110 camere, ristorante, piscina, tennis, casinò, negozi….

L'architetto, che ha progettato l'intero edificio, ha disegnato anche l'arredamento, l'illuminazione, i tappeti e persino le divise del personale. Purtroppo, l'hotel è stato aperto solo per poche stagioni e poi requisito durante la guerra mondiale, prima di essere trasformato in appartamenti privati nel 1948.

 

Per vedere e sapere tutto sui tesori nascosti di Saint-Tropez, approfittate delle nostre visite guidate condotte dalle nostre guide esperte!

1 article trouvé

Facebook

Twitter

Instagram

Map

Galleria foto

Video Library

By continuing your navigation, you accept the use of third-party services that may install cookies Personnaliser